L’Unitre Rivoli ha una potenza organizzativa pari ad Amazon. Mette in piedi corsi di qualsiasi tipo, calendarizzati alla precisione, frequentatissimi.
In occasione della Festa della Donna ha voluto commissionare uno spettacolo a me e a Elena Ascione.

La bellezza in tutto questo è che io e lei non ci conoscevamo precedentemente. 
Scopriamo di avere un sacco di affinità, tre delle quali sono:
1) Impegni a raffica
2) Impossibilità a consegnare il programma con tre mesi di anticipo per il punto 1
3) Estrema fiducia nelle nostre possibilità di arrivare al punto 2 con ritardo.

Cominciamo così in remoto, io a visionare gli spettacoli di Elena su Youtube e tramite dei link che mi invia, lei ad ascoltare le mie canzoni.

Elaboriamo così uno spettacolo dedicato al femmineo nelle canzoni e nei monologhi da stand up comedian che sono la specialità di Elena Ascione.

E decido per soluzioni estreme, come mi piace fare: le cover dell’incontro spaziano da Ave Maria di De Andrè a Sarebbe comodo di Chadia Rodriguez, raccontando la storia di Big Mama Thornton e di come Hound Dog sia sua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *