È la prima trasferta del nostro duo. La prima esibizione pubblica al Circolo dei Lettori di Torino è stata più che soddisfacente. In qualche modo ne siamo galvanizzati. Viaggiamo in macchina fino a Novara raccontandoci aneddoti, storie passate, aneddoti su conoscenti in comune. Come due peppie giungiamo al Circolo dei Lettori di Novara. Il posto è incantevole. Facciamo un soundcheck e ci prepariamo a mangiare qualcosa. Arriviamo così a ridosso della serata.
La folla preme sulle porte. Ma da un’altra parte.
Qui ci sono quattro persone.
Non ci scoraggiamo, spostiamo due divani e li mettiamo di fronte a noi.
Invitiamo la gente a sedersi.
Ci presentiamo.
Cominciamo.
Mentre la serata prende forma, il pubblico raddoppia.
Non ci dimentichiamo di presentare i nuovi arrivati ai veterani.
Poi entra ancora qualcuno.
Questo ci permette di creare un clima di partecipazione al dibattito senza precedenti.
Finiremo la serata tutti insieme. Sono arrivati  anche Manzella e Ema de Il disordine delle cose.
In un tavolino all’esterno del Circolo continuiamo a raccontarci storie su canzoni e ad indagare il mistero del perchè questa piccola forma d’arte sia così coinvolgente.
Chiudiamo la serata in un locale in cui stanno suonando Vinicio e Luca del Disordine. Altre due persone che non vedevo da un pezzo.
Baci e abbracci.
E si torna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *